Sabato 2 Marzo : Libro di Michea 7,14-15.18-20.

Pasci il tuo popolo, Signore, con la tua verga, il gregge della tua eredità, che sta solitario nella foresta in mezzo ai giardini; pascolino in Basàn e in Gàlaad come nei tempi antichi. Come quando sei uscito dall'Egitto, mostraci cose prodigiose. Qual dio è come te, che toglie l'iniquità e perdona

Sabato 2 Marzo : Salmi 103(102),1-2.3-4.9-10.11-12.

Benedici il Signore, anima mia, quanto è in me benedica il suo santo nome. Benedici il Signore, anima mia, non dimenticare tanti suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, guarisce tutte le tue malattie; salva dalla fossa la tua vita, ti corona di grazia e di misericordia. Egli non contin

Sabato 2 Marzo : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 15,1-3.11-32.

In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». Allora egli disse loro questa parabola: Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane disse al padre: Padre, dammi la par

Sabato 2 Marzo : San Talassio della Libia

Maestro di ogni cosa, Cristo, da tutti questi mali liberaci, dalle passioni che ci distruggono e dai pensieri nati dalle passioni. Per te fummo creati, per gioire delle delizie dove ci mettesti nel giardino del Paradiso da te piantato. Abbiamo richiamato su di noi il presente disonore per aver pr

Venerdì 1 Marzo : Libro della Genesi 37,3-4.12-13a.17b-28.

Israele amava Giuseppe più di tutti i suoi figli, perché era il figlio avuto in vecchiaia, e gli aveva fatto una tunica dalle lunghe maniche. I suoi fratelli, vedendo che il loro padre amava lui più di tutti i suoi figli, lo odiavano e non potevano parlargli amichevolmente. I suoi fratelli andarono

Venerdì 1 Marzo : Salmi 105(104),16-17.18-19.20-21.

Il Signore chiamò la fame sul paese di Canaan e distrusse ogni riserva di pane. Davanti a loro mandò un uomo, Giuseppe, venduto come schiavo. Gli strinsero i piedi con ceppi, il ferro gli serrò la gola, finché si avverò la sua predizione e la parola del Signore gli rese giustizia. Il re mandò a

Venerdì 1 Marzo : Sant'Ambrogio

La vigna è la figura del popolo di Dio che, radicato sul ceppo della vigna eterna, si eleva al di sopra della terra. Abbondanza di vita uscita da un suolo ingrato, essa a volte germoglia e fiorisce, a volte si riveste di foglie, a volte assomiglia al giogo amabile della croce, quando è cresciuta e i

Giovedì 29 Febbraio : Libro di Geremia 17,5-10.

Così dice il Signore: "Maledetto l'uomo che confida nell'uomo, che pone nella carne il suo sostegno e il cui cuore si allontana dal Signore. Egli sarà come un tamerisco nella steppa, quando viene il bene non lo vede; dimorerà in luoghi aridi nel deserto, in una terra di salsedine, dove nessuno può v

Giovedì 29 Febbraio : Salmi 1,1-2.3.4.6.

Beato l'uomo che non segue il consiglio degli empi, non indugia nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli stolti; ma si compiace della legge del Signore, la sua legge medita giorno e notte. Sarà come albero piantato lungo corsi d'acqua, che darà frutto a suo tempo e le sue foglie

Giovedì 29 Febbraio : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 16,19-31.

In quel tempo, Gesù disse ai farisei: « C'era un uomo ricco, che vestiva di porpora e di bisso e tutti i giorni banchettava lautamente. Un mendicante, di nome Lazzaro, giaceva alla sua porta, coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi di quello che cadeva dalla mensa del ricco. Perfino i cani venivano a

Giovedì 29 Febbraio : San Charles de Foucauld

"Ancora un poco e il malvagio scompare: cercherai il suo posto e non lo troverai più. I buoni invece avranno in eredità la terra; e si diletteranno eternamente nella Pace (Sal 37 (36), 10-11 LXX). (...) Tutto il salmo è lo sviluppo ammirabile di questo pensiero: ci sono pene sulla terra per i