Leggi il Vangelo di oggi !

Sabato 2 Marzo : Libro di Michea 7,14-15.18-20.
Pasci il tuo popolo, Signore, con la tua verga, il gregge della tua eredità, che sta solitario nella foresta in mezzo ai giardini; pascolino in Basàn e in Gàlaad come nei tempi antichi. Come quando sei uscito dall'Egitto, mostraci cose prodigiose. Qual dio è come te, che toglie l'iniquità e perdona
Pasci il tuo popolo, Signore, con la tua verga, il gregge della tua eredità, che sta solitario nella foresta in mezzo ai giardini; pascolino in Basàn e in Gàlaad come nei tempi antichi. Come quando sei uscito dall'Egitto, mostraci cose prodigiose. Qual dio è come te, che toglie l'iniquità e perdona
Sabato 2 Marzo : Salmi 103(102),1-2.3-4.9-10.11-12.
Benedici il Signore, anima mia, quanto è in me benedica il suo santo nome. Benedici il Signore, anima mia, non dimenticare tanti suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, guarisce tutte le tue malattie; salva dalla fossa la tua vita, ti corona di grazia e di misericordia. Egli non contin
Benedici il Signore, anima mia, quanto è in me benedica il suo santo nome. Benedici il Signore, anima mia, non dimenticare tanti suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, guarisce tutte le tue malattie; salva dalla fossa la tua vita, ti corona di grazia e di misericordia. Egli non contin
Sabato 2 Marzo : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 15,1-3.11-32.
In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». Allora egli disse loro questa parabola: Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane disse al padre: Padre, dammi la par
In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». Allora egli disse loro questa parabola: Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane disse al padre: Padre, dammi la par
Sabato 2 Marzo : San Talassio della Libia
Maestro di ogni cosa, Cristo, da tutti questi mali liberaci, dalle passioni che ci distruggono e dai pensieri nati dalle passioni. Per te fummo creati, per gioire delle delizie dove ci mettesti nel giardino del Paradiso da te piantato. Abbiamo richiamato su di noi il presente disonore per aver pr
Maestro di ogni cosa, Cristo, da tutti questi mali liberaci, dalle passioni che ci distruggono e dai pensieri nati dalle passioni. Per te fummo creati, per gioire delle delizie dove ci mettesti nel giardino del Paradiso da te piantato. Abbiamo richiamato su di noi il presente disonore per aver pr
Venerdì 1 Marzo : Libro della Genesi 37,3-4.12-13a.17b-28.
Israele amava Giuseppe più di tutti i suoi figli, perché era il figlio avuto in vecchiaia, e gli aveva fatto una tunica dalle lunghe maniche. I suoi fratelli, vedendo che il loro padre amava lui più di tutti i suoi figli, lo odiavano e non potevano parlargli amichevolmente. I suoi fratelli andarono
Israele amava Giuseppe più di tutti i suoi figli, perché era il figlio avuto in vecchiaia, e gli aveva fatto una tunica dalle lunghe maniche. I suoi fratelli, vedendo che il loro padre amava lui più di tutti i suoi figli, lo odiavano e non potevano parlargli amichevolmente. I suoi fratelli andarono

Letture del Giorno

Sabato 2 Marzo : Libro di Michea 7,14-15.18-20.
Pasci il tuo popolo, Signore, con la tua verga, il gregge della tua eredità, che sta solitario nella foresta in mezzo ai giardini; pascolino in Basàn e in Gàlaad come nei tempi antichi. Come quando sei uscito dall'Egitto, mostraci cose prodigiose. Qual dio è come te, che toglie l'iniquità e perdona
Pasci il tuo popolo, Signore, con la tua verga, il gregge della tua eredità, che sta solitario nella foresta in mezzo ai giardini; pascolino in Basàn e in Gàlaad come nei tempi antichi. Come quando sei uscito dall'Egitto, mostraci cose prodigiose. Qual dio è come te, che toglie l'iniquità e perdona
Sabato 2 Marzo : Salmi 103(102),1-2.3-4.9-10.11-12.
Benedici il Signore, anima mia, quanto è in me benedica il suo santo nome. Benedici il Signore, anima mia, non dimenticare tanti suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, guarisce tutte le tue malattie; salva dalla fossa la tua vita, ti corona di grazia e di misericordia. Egli non contin
Benedici il Signore, anima mia, quanto è in me benedica il suo santo nome. Benedici il Signore, anima mia, non dimenticare tanti suoi benefici. Egli perdona tutte le tue colpe, guarisce tutte le tue malattie; salva dalla fossa la tua vita, ti corona di grazia e di misericordia. Egli non contin
Sabato 2 Marzo : Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 15,1-3.11-32.
In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». Allora egli disse loro questa parabola: Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane disse al padre: Padre, dammi la par
In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano: «Costui riceve i peccatori e mangia con loro». Allora egli disse loro questa parabola: Disse ancora: «Un uomo aveva due figli. Il più giovane disse al padre: Padre, dammi la par
Sabato 2 Marzo : San Talassio della Libia
Maestro di ogni cosa, Cristo, da tutti questi mali liberaci, dalle passioni che ci distruggono e dai pensieri nati dalle passioni. Per te fummo creati, per gioire delle delizie dove ci mettesti nel giardino del Paradiso da te piantato. Abbiamo richiamato su di noi il presente disonore per aver pr
Maestro di ogni cosa, Cristo, da tutti questi mali liberaci, dalle passioni che ci distruggono e dai pensieri nati dalle passioni. Per te fummo creati, per gioire delle delizie dove ci mettesti nel giardino del Paradiso da te piantato. Abbiamo richiamato su di noi il presente disonore per aver pr
Venerdì 1 Marzo : Libro della Genesi 37,3-4.12-13a.17b-28.
Israele amava Giuseppe più di tutti i suoi figli, perché era il figlio avuto in vecchiaia, e gli aveva fatto una tunica dalle lunghe maniche. I suoi fratelli, vedendo che il loro padre amava lui più di tutti i suoi figli, lo odiavano e non potevano parlargli amichevolmente. I suoi fratelli andarono
Israele amava Giuseppe più di tutti i suoi figli, perché era il figlio avuto in vecchiaia, e gli aveva fatto una tunica dalle lunghe maniche. I suoi fratelli, vedendo che il loro padre amava lui più di tutti i suoi figli, lo odiavano e non potevano parlargli amichevolmente. I suoi fratelli andarono

Avvisi & News

Inserisci qui l'articolo della tua Parrocchia! Scopri cosa puoi inserire!
10/04/2023 Ecco alcuni esempi di cosa una parrocchia potrebbe inserire in un articolo attraverso questa app:
Ecco alcuni esempi di cosa una parrocchia potrebbe inserire in un articolo attraverso questa app:
Abbiamo bisogno di te! Partecipa alla vita della tua Parrocchia
10/04/2023 Essere parte attiva della propria parrocchia è un'importante pratica religiosa per i fedeli della Chiesa cattolica. La parrocchia è la comunità locale di fedeli cattolici, ed è un luogo dove i fedeli possono incontrarsi, pregare insieme, e mettere in pratica la loro fede.
Essere parte attiva della propria parrocchia è un'importante pratica religiosa per i fedeli della Chiesa cattolica. La parrocchia è la comunità locale di fedeli cattolici, ed è un luogo dove i fedeli possono incontrarsi, pregare insieme, e mettere in pratica la loro fede.
Rinnova la tua Fede in Dio
10/04/2023 Partecipare alla Santa Messa la Domenica è un'importante pratica religiosa per i fedeli della Chiesa cattolica. La partecipazione alla Messa domenicale è vista come un dovere e un'opportunità di crescita spirituale per i fedeli.
Partecipare alla Santa Messa la Domenica è un'importante pratica religiosa per i fedeli della Chiesa cattolica. La partecipazione alla Messa domenicale è vista come un dovere e un'opportunità di crescita spirituale per i fedeli.
Cantare vuol dire pregare due volte!
10/04/2023 "Cantare vuol dire pregare due volte" è una celebre espressione attribuita a Sant'Agostino, uno dei Padri della Chiesa più importanti della storia del cristianesimo. Questa frase esprime il concetto che il canto può avere una funzione spirituale e liturgica molto importante all'interno della Chiesa.
"Cantare vuol dire pregare due volte" è una celebre espressione attribuita a Sant'Agostino, uno dei Padri della Chiesa più importanti della storia del cristianesimo. Questa frase esprime il concetto che il canto può avere una funzione spirituale e liturgica molto importante all'interno della Chiesa.
La Preghiera! Attività essenziale per la vita spirituale
10/04/2023 La preghiera è uno dei pilastri fondamentali della Chiesa cattolica. Essa è considerata un'attività essenziale per la vita spirituale dei fedeli e per la crescita nella fede. La preghiera è vista come un dialogo personale con Dio, in cui i fedeli si aprono alla Sua volontà e cercano di comprendere il Suo piano per le loro vite.
La preghiera è uno dei pilastri fondamentali della Chiesa cattolica. Essa è considerata un'attività essenziale per la vita spirituale dei fedeli e per la crescita nella fede. La preghiera è vista come un dialogo personale con Dio, in cui i fedeli si aprono alla Sua volontà e cercano di comprendere il Suo piano per le loro vite.
Riconciliarsi con Dio attraverso la confessione
10/04/2023 La confessione, anche chiamata sacramento della riconciliazione o penitenza, è un sacramento della Chiesa cattolica e di alcune altre confessioni cristiane. La confessione è un atto di pentimento e di riconciliazione con Dio attraverso la confessione dei propri peccati ad un sacerdote.
La confessione, anche chiamata sacramento della riconciliazione o penitenza, è un sacramento della Chiesa cattolica e di alcune altre confessioni cristiane. La confessione è un atto di pentimento e di riconciliazione con Dio attraverso la confessione dei propri peccati ad un sacerdote.